Iliad – prova sul campo

Non conosco nessuno che ha provato o testato Iliad, anzi …. io provato iliad!  :o)

Tengo qua un po’ di appunti aggiornati su come mi sta andando questa esperienza:

 

  • 29/5/2018 E’ il grande giorno: il gigante delle comunicazioni europeo sbarca in Italia, finalmente e’ stata data la licenza a un nuovo operatore mobile, se non sbaglio era dai tempi di Blu (1999) che questo non succedeva, esperienza funesta che si concluse nel 2002.    La rete* di iliad, interrogando il mio smartphone, ormai e’ un mese buono che la vedevo, ma con oggi si taglia il fiocco alla prima offerta, che gia’ si sapeva fosse molto aggressiva, e cosi’ e’ stato: 6 euro al mese per illimitati/illimitati/30GB in G4, nessun altra alternativa.
    Siccome ho problemi di copertura nelle zone che frequento… colgo la palla al balzo e oggi stesso mi iscrivo, per cui compilo le scartoffie, faccio il video di conferma identita’, invio un jpg del documento, tutto on line, tutto dal mio PC al sito www.iliad.it non ho avuto nessuna difficoltà. Dopo qualche minuto accedo al sito con il mio nome e password. Mi pare molto scarno: a parte l’offerta mi fa solo vedere lo stato dell’ordine, che e’ “in preparazione sim”. Gli step previsti sono: _Convalidato: Si’. _Spedizione: non avvenuta.

 

  • 30/5/2018 Il giorno passa e la situazione non cambia: sempre “Spedizione non avvenuta”. Nel frattempo acquisto un libro di barzellette, ne avro’ bisogno.

 

  • 31/5/2018 Guardo il sito la mattina… ancora niente di nuovo, nel frattempo mi arriva il libro di Gino Bramieri (da quel sito tipo “ammappate”) me lo leggo un po’ fino ad arrivare a pomeriggio. Riguardo e …. sorpresina: Spedito! Ovvero nel sito ora si e’ illuminato il furgoncino e c’e’ la scritta “spedizione effettuata”. Resto in attesa dell’arrivo di questa SIM, intanto butto l’occhio sul prossimo step: “Attivazione”. Una cosa alla volta, ce la farò.

 

  • 1/6/2018 niente da fare, non è arrivata la sim. Domani é festivo quindi fino a lunedì non se ne parlerà. Intanto ho appurato che la sim sarà nei 3 formati pretagliati: sim, micro sim e nano sim. Ma in fondo ci sarebbe stato da stupirsi se non fosse stato così

 

  • 2-3/6/2018 Cheddire… un sabato festivo (non per me che dopo le mie 10 ore di lavoro -servizio fotografico matrimoniale- sono rincasato a notte fonda), una domenica di prima transumanza al mare (non per me che sono stato in studio a sistemare un po’ di cose, foto di ieri)  e naturalmente come previsto nessuna notizia dal mondo Iliad.
    Il pensiero che mi e’ rimasto è sempre che … era ora che arrivasse un’ondata di aria fresca nel mondo delle comunicazioni!
    Leggo nel frattempo disguidi tecnici (in realtà di modesta entita’) e tutti gia’ risolti, tipo che da TIM chi chiamava ILIAD senza il prefisso +39 pagava come se fosse stata una chiamata internazionale, altre similari, ma ripeto dagli articoli stessi pare tutto rientrato e rimborsi per vicende colpose avanzati. Incrocio le dita e chissà che domani sia il giorno dello switch on!
    Dando un occhio al sito …. tutto e’ invariato, mi rimane l’ultimo pensiero di come fare a ricaricare. Non lo trovo specificato, ma suvvia, ho fiducia che trovero’ facilmente la strada.

 

  • 4/8/2018 Nulla arrivato nemmeno oggi. Ormai hanno perso ufficialmente la possibilità di poter parlare di loro con parole come “spedizioni tempestive”.

 

  • 5/6/2018 Acquazzoni in tutta la provincia, ma non tanto da me, fattostà che non mi e’ ancora arrivata la sim. Palesemente va meglio a chi se la va a prendere nei pochi totem predisposti, dalle mie parti all’Auchan di Mestre. Certo non hanno procedura facile, domande su domande, decine di campi da compilare, documenti da scannare, e il video comunque da fare li’ per li’, magari con gente in coda dietro a sbuffare, ma poi… pluf, la sim gli esce da sotto. Altra modalità per procedere. E nessun altro dettaglio sulla mia spedizione: dal sito compare solo “spedito”.

 

  • 6/6/2018 Nemmeno oggi niente sim, ma e’ arrivata un’email di cortesia che pare scritta da uno straniero tipo quelle di spam, ma almeno hanno voluto farsi vivi: “Ciao Sig. Panciera Claudio, ti ringraziamo per essere stato tra i primi Utenti a darci fiducia! A causa del grandissimo successo del lancio di iliad, purtroppo le tempistiche per gestire la preparazione e la spedizione della tua SIM sono state più lunghe di quanto avremmo voluto. Ci dispiace davvero, e ti assicuriamo che stiamo facendo il massimo per farti avere la SIM che hai ordinato al più presto in modo che tu possa usufruire dell’offerta iliad. Ti preghiamo di pazientare ancora qualche giorno, la tua SIM sta arrivando! Per qualsiasi informazione, puoi sempre rivolgerti al nostro servizio Utenti al numero 177. Leonardo Direttore Customer Care” Per oggi direi e’ tutto.

 

  • 7/6/2018 Naturalmente anche oggi non ho novità, sono sempre in attesa della sim. Ragionavo sul fatto che vista l’email di ieri, il segnale “spedito” che mi dà il sito web … e’ palesemente una falsità. Cerco di rimanere sul campo dell’oggettività ma qualcosa che infastidisce, dopo serie di precisazioni sui giga, dopo le prime malfunzioni tecniche di legittima gioventù…. forse inizia a comparire.

 

  • 8-9-10/6/2018 Mentre iniziano a fioccare le offerte degli operatori comuni per chi vuole già abbandonare iliad (esempio 1esempio 2) , che magari è un segno che un po’ le acque le ha mosse, qua io resto sempre in attesa della sim, come tanti altri.  Firuliiii firulaaaa …

 

  • 11/6/2018 Questa prova sul campo non si avvia, e la sim e’ sempre su “Spedito”. A leggere notizie e forum pare sia un problema che hanno diversi ma non tutti: in particolare chi ha usato il sistema con il riconoscimento della persona tramite video, che iliad ha fatto appoggiare per le spedizioni a Nexive. L’alternativa proposta e’ che l’autenticazione te la faccia il corriere, in tal caso e’ previsto un doppio passaggio del corriere, e per questa procedura iliad si e’ affidata a Bartolini. A me pareva che un doppio passaggio fosse una procedura piu’ lunga e invece …. (articolo esempio di riferimento)

 

  • 12/6/2018 Sempre in attesa della sim ho letto un po’ di prove sul campo di come sta andando iliad sul tema del segnale, ovvero utenti che hanno provato un po’ da tutta Italia. Pare sia una situazione un po’ a macchia di leopardo, con picchi molto positivi e qualche delusione. Riportero’ la mia esperienza …. appena mi e’ possibile!

 

  • 13/6/2018 Fumata bianca: arrivata questa SIM!!! 15 giorni sembrano davvero molti, è stata decisamente una brutta partenza, ma sapendolo…. inadatta a chi ha fretta, puo’ andare per chi gli puo’ star bene fare la cosa con calma. La prima prova sul campo mi pare invece buonetta in quanto a perfomance di linea, ma esco dallo studio piuttosto tardi, e non mi avanza da pistolarci troppo. Una volta attivata la sim il menu nell’area riservata del sito s’e’ allungato …. ma scrivero’ qualcosa di piu’ domani.

 

  • 14-15-16/6/2018 Ho provato un po’ la sim, mi sembra che ho l’identico livello di copertura di Tre. E’ in fondo abbastanza normale, ma me ne accertero’ usandola di piu’, quando avverra’ la portabilità del mio numero. Era segnato in 48 ore, ma sono già belle che passate. Da qualche parte erano anche segnate 2.5 euro di penale per ogni giorno di ritardo … ma per come mi paiono presi …. dispero che i ragionieri di iliad mi correranno dietro con gli spicci.

 

  • 18/6/2018 Arrivata anche la portabilità. Stamattina non avevo nessun segnale dalla sim vecchia, l’ho sostituita e finalmente sono iliad a tutti gli effetti. La copertura mi pare proprio simile a quella di 3. Forse nei dati un po’ di velocita’ in piu’ ma un po’ di delay peggiorativo, nulla di cosi’ avvertibile nell’uso normale. Non mi pare ci siano ancora delle app dedicate. Soglie e traffici sono visibili dal sito internet. Per cui ho fatto cosi’: sono andato all’area riservata con il cell, e del link ho fatto un’icona diretta dalla home del cell, per cui …. alla fin fine ho ottenuto qualcosa di molto simile simile ad una app nell’uso pratico. Ho fatto anche una ricarica da la’, è tanto facile, c’e’ la voce apposta, poi numero di carta di credito … e le cose filano lisce.

 

  • 20/6/2018 Confermo che non avverto la diversità di servizio da tre. Sto aspettando qualche possibilita’ di setup in piu’ per i servizi, riguardo la segreteria in primis, ma non sto operado niente male nell’uso quotidiano. Forse avveryo un po’ di tendenza nell’avere una voce metallica che chi mi chiama…. verifichero’ nei prossimi giorni.

 

  • 21/6/2018 Un paio di novita’ oggi: la prima e’ che dal nulla mi sono stati accreditati nel mio conto 6.97 euro … che sia stata la penale che non speravo? Oppure il vecchio credito dell’operatore precedente? Comunque sia é stata una simpatica sorpresa. La seconda riguarda l’implementazione che iliad ha fatto: da oggi la portabilita’ di puo’ fare in un secondo momento, c’è una voce apposta sul menù dell’area riservata del sito. Per cui con questa feature mi sento di consigliare un po’ a tutti l’esperimento: ovvero si puo’ prendere una sim , vedere come va e come prende nelle zone che si frequenta, se la cosa convince poi si fa la portabilita’ in un secondo momento, ma se invece ci si trova male per qualsiasi motivo …. basta non fare nulla, e dopo 12 mesi la sim si disabilita. Si saranno spesi … mi pare 9 euro e 90, ma si possono sfruttare nel primo mese per  fare telefonate e sms illimitati, e i 30 gb (+2 all’estero). Anzi vista la copertura estera potrebbe essere considerabile la soluzione anche per le vacanze…

 

  • 22/6/2018 Ho ho ho!!! Anche oggi c’è una novità importante: e’ nato ho. Proprio “ho.” o meglio ho-mobile,  di cui si vociferava da un po’, ha aperto il nuovo sito pochi minuti fa, ed ha mostrato all’Italia la sua nuova offerta. Tra le varie contromosse proposte dai vari operatori, vodafone e’ stato il piu’ mite: quasi tutti hanno sviscerato un’offerta sotto i 10 euro, ma cosa accade ora? Vodafone ha un marchio nuovo, ho-mobile appunto, operatore virtuale di se’ stesso. Per cui, usando le sue linee, ha aperto un ramo per il low cost. E la prima offerta com’e’? illimitati/illimitati/30GB in 4G. Richiama qualcosa? DIREI!!!! Costo? 7 euro. Diciamolo siamo la’ con le tariffe alle quali tutti si stanno adeguando…. Qualcosa s’e’ proprio mosso.

 

(*) Nota sulla rete: attualmente Iliad ha celle sue in poche grandi città, ma come e’ avvenuto per gli operatori mobili introdotti dopo i pionieri, per poter dare un po’ di servizio decente, gode della possibilità di usare le celle di un operatore diverso. Ai tempi di H3g si diceva che era in “roaming nazionale” con TIM. Oggi che la tecnologia e’ avanzata e si chiama “RAN-Sharing”, ovvero le stesse antenne di Wind-Tre sono state riprogrammate per far partire un segnale dedicato a iliad su network 222-20. Il gioco e’ presto e fatto, e la copertura dovrebbe essere piuttosto assicurata.

Nel sito c’e’ una mappa del segnale piuttosto anacronistica: a vedere loro, iliad prende la linea dappertutto, se non proprio sui cocuzzoli piu’ impervi delle montagne … O_O   La verità la scopriro’ sul campo.

Aggiornamento 7 giugno: Mi viene domandato se iliad fa anche da operatore per la linea fissa…. La risposta è NO.  Per ora almeno. So che sta facendo accordi con Enel (che potenzialmente ha una favolosa rete capillare nelle nostre case), ma é tutto ancora in stato embrionale, e direi impiegherà un po’ prima di proporre un’offerta al pubblico. Attualmente l’offerta unica in Italia è una sola, quella stessa che ho sottoscritto anch’io. La ripeto: “6 euro al mese per illimitati/illimitati/30GB in G4, nessun altra alternativa.”

Lascia un Commento...

*